Valli Cupe, incanto e suggestione fra: Canyon(c'è il più alto d'Europa), cascate, ruscelli, boschi, monoliti e tanto altro






Situate ai piedi dell'altopiano silano, al centro di un contesto naturalistico, storico e culturale ricchissimo, le Valli Cupe possono essere considerate tra i più affascinanti e suggestivi siti naturalistici della Presila catanzarese e dell'intera Calabria. Con le incantevoli cascate immerse in luoghi incontaminati, i canyon che celano tesori di biodiversità inaspettati, le viste mozzafiato su gole e dirupi che scendono a strapiombo per centinaia di metri, i numerosi alberi monumentali e un patrimonio floristico e faunistico di altissimo valore, l'area delle Valli Cupe merita un posto di rilievo nel novero delle bellezze naturalistiche della penisola italiana. 
Dalla fine del 2016 l'area delle Valli Cupe, è' diventata Riserva naturale regionale Un provvedimento necessario e importante, sancito dall'approvazione alla unanimità della legge istitutiva in Consiglio regionale della Calabria, promulgata dal presidente della Regione, Mario Oliverio
Canyon dell'Inferno - Interno del canyon


Le fonti(testo e foto) sono del sito http://www.vallicupe.it/ Visita il sito: potrai conoscere i principali ambienti e luoghi dell'area delle Valli Cupe, le attività offerte dal territorio, le persone che operano in questo contesto e trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno per venirci a trovare.



Canyon Valli Cupe - Interno


Cascata Campanaro - Scorcio

Gole del Crocchio - Scorcio


Canyon Melissaro - Interno del canyon

Cascata del Paradiso - Scorcio

Canyon Valli Cupe - Escursionisti nella valle

Castello di S. Nicola








Share on Google Plus

About Lanostracalabria

    Blogger Comment
    Facebook Comment