Le illustrazioni stupende dei luoghi della Calabria che il grande Edward Lear realizzò nel 1847



Edward Lear, viaggiatore scrittore e illustratore inglese, nacque a Londra il 12 maggio 1812 e morì a Sanremo il 29 gennaio 1888. Lear trascorse buona parte della sua vita a viaggiare, fu particolarmente legato all’Italia, nel 1837 visita Roma poi successivamente tra il 1842 e il 1846 visita l’Abruzzo, il Molise e la Ciociaria. Nel 1847 progetta di visitare la Calabria, cosa che effettivamente fece, ma solo in parte,  infatti i moti di Reggio dell’ ottobre del 1847 gli impediscono di visitare l’intera Calabria, consentendo a Lear di muoversi solo all’interno della provincia di Reggio. Gli scritti e soprattutto i disegni che Lear ci ha lasciato, rappresentano per la Calabria una documentazione di incomparabile valore storico. Qui di seguito potete ammirare alcuni dei disegni che Lear fece di alcune zone del reggino e in particolare di: Reggio Calabria, Roccella Jonica, Stilo, Polsi, Palizzi, San Giorgio Morgeto, Canolo, Gerace, Pietrapennata, Scilla e Bova. 
L' impegno di questo blog e della pagina Facebook @calabriabellezza è mirato a valorizzare la Calabria. Raccontiamo la Calabria le sue bellezze, la sua storia, la sua cultura,la natura, le sue genti e tutto ciò che la riguarda. Facciamo presente che non riceviamo alcun finanziamento pubblico. Se ritieni utile il lavoro che svolgiamo, considera l'ipotesi di fare una donazione libera a sostegno del nostro impegno.
Roccella Jonica

Stilo

Il Santuario di Polsi (San Luca)

Palizzi

San Giorgio Morgeto

Canolo

Gerace

Pietrapennata (Palizzi)

Scilla

Bova

Reggio Calabria



Share on Google Plus

About Lanostracalabria

    Blogger Comment
    Facebook Comment